IL FONDO FAMIGLIA



Nel 2011 nasce in casa Sportivando l'idea del Fondo Famiglia, un fondo economico dedicato a tutti gli associati in regola con le quote d'iscrizione.

 
CHE COS'E' IL FONDO FAMIGLIA

In un momento particolare, economico, ma anche organizzativo, abbiamo pensato di cercare uno strumento che potesse andare incontro alle famiglie. Una scelta importante che avvicina ancora di piu' l'associazione agli associati. Si tratta di mettere a disposizione un fondo calcolato in base a parametri che cambiano di anno in anno che vuole permettere l'accesso alle nostre attivita' ad un costo minore, diverso. In generale e' destinato a casi di associati in condizioni particolari rispetto all'accesso, come per esempio molto distanti dal luogo dell'evento, oppure in situazioni in cui sopraggiunge un dettato da enti superiori che attivano una serie di canali e strumenti che pero' richiedono l'utilizzo di risorse non previste, oppure all'utilizzo straordinario di risorse umane per contenere una problematica imprevista normalmente cagionata dai piu' piccini e piu' tipicamente l'accesso alle attivita', se ti iscrivi entro una certa data, con un omaggio, normalmente un servizio accessorio come gite e trasporti o personal trainer e il nostro famoso SportyPack. Apprezzato tanto che in questi anni e' stata ampliata la sfera degli aiuti considerevolmente.
E' calcolato in base a piu' componenti:
1) nel corso dell'anno, l'associazione puo' avere entrate di tipo straordinario, non proviste, per esempio, attraverso le raccolte fondi, eventi organizzati a favore proprio del Fondo Famiglia, vendita di dolci in occasione delle festivita' natalizie e altre attivita', contributi pubblici o privati. C'e' anche da dire che di solito queste entrate sono destinate a progetti autofinanziati come per esempio il progetto Seventeen o destinati anche a terzi come per esempio le raccolte fondi che facciamo durante il mercatino dei gaudenti per le diverse realta' a cui abbiamo destinato il ricavato.
2) l'iscrizione alle attivita' di colonie, oggi quella piu' importante dal punto di vista dei volumi, entro il 7/4/2019, ci permette di ottimizzare le spese. In particolare quelle degli operatori, dei fornitori che facendo ordini importanti e in un periodo molto antecedente al loro utilizzo ci concedono riduzioni di quote.

 
COME SI MATURA

La gran parte del Fondo Famiglia viene quindi assegnato, sottoforma di bonus da spendere nel periodo indicato dell'annualita' successiva laddove si accerti l'esistenza dei seguenti requisiti a carico dell'associato richiedente:
- associato in regola con il pagamento delle quote associative;
- associato in regola con il pagamento delle quote maturate per i servizi resi;
- iscrizione entro la data promozionale (7/4/2019).

TABELLA DEI BONUS PER NUMERO TURNI
>=5 turni
 
5% del costo complessivo del servizio;
>=8 turni
 
8% del costo complessivo del servizio;
 
 
CRITERI DI ASSEGNAZIONE

Il bonus si puo' quindi maturare in misura diversa, e comunque fino ad un massimo di 120,00 euro per ciascun associato, laddove l'iscrizione sia relativa:
- ad almeno 5 turni, bonus del 5% del costo complessivo del servizio;
- ad almeno 8 turni, bonus del 8% del costo complessivo del servizio.

In alcuni casi 'estremi' il Fondo Famiglia, invece, puo' essere la soluzione per il perseguimento delle finalita' al punto 3 dello statuto.

L'assegnazione del bonus avviene attraverso delibera del Consiglio Direttivo e prevede la comunicazione agli associati interessati via mail o posta ordinaria o mano presso i nostri uffici; viene assegnato dando priorita' all'ordine di iscrizione e di pagamento delle quote a carico della famiglia.
Il bonus e' nominativo e non cedibile, ed e' utilizzabile per qualsiasi attivita' dell'associazione a partire dal primo gennaio dell'annualita' successiva fino alla data prevista di maturazione del nuovo bonus.